Il GdL coordinato da Antonia Ballottin ha prodotto un primo documento di consenso: "Dallo stress lavoro-correlato alla prevenzione dei rischi psicosociali".
La pandemia ma anche la guerra, la precarietà, le condizioni economiche, la crisi climatica, hanno contribuito ad elevare l’attenzione nei confronti dei cambiamenti organizzativi e sociali anche sul lavoro e ad attivare interventi di supporto in azienda per singoli e gruppi di lavoratori, opportunità e necessità che deve essere mantenuta come integrazione della gestione dello stress lavoro correlato.

 Il documento è allegato e può essere scaricato.